La DomusBet scalda i motori per riportare lo scudetto a Catania e ingaggia Santo Palma come diesse

Santo Palma

Il nuovo diesse Santo Palma

L’organizzazione dell’Euro Cup da curare, l’attenzione massima per la squadra affidata a Soares che deve provare a riportare lo scudetto nella Città dell’Elefente. Sono giorni frenetici in casa DomusBet Catania beach soccer, in particolare, dopo aver ricevuto la notizia dell’assegnazione della seconda edizione dell’Euro Cup Winners che si disputerà a Catania, dal 3 all’8 giugno.
«È un traguardo straordinario per il nostro club – afferma il presidente Giuseppe Bosco – per la nostra città. Più di 400 atleti sbarcheranno a Catania per darsi battaglia, sei giorni sotto il sole della Plaja. Un’occasione unica per il nostro territorio, per aprire sempre di più al mondo le meraviglie del nostro territorio. Poi ci sarà il lato sportivo che dovremo rappresentare al meglio a Milano per promuovere l’Italia e i nostri colori».
Uno spettacolo nello spettacolo che inaugurerà ufficialmente la stagione in cui inevitabilmente Catania è destinata a essere grande protagonista. Bosco ha fatto le cose per bene, perché, oltre a curare l’aspetto tecnico, ha provveduto a potenziare la società, ingaggiando il direttore sportivo Santo Palma che aveva concluso da alcune settimane la sua esperienza nella Fc Acireale, nel campionato d’Eccellenza.
«È nato fin da subito un feeling particolare con il presidente Bosco – afferma Santo Palma – abbiamo parlato con grande sintonia. Mi ha spiegato il progetto Domusbet Catania beach soccer e la sua passione mi ha conquistato».
Palma arriva dal calcio a 11 ma questo non lo spaventa di certo: “Il beach soccer per me è un mondo tutto nuovo.
Sotto l’aspetto tecnico è molto diverso dal calcio, ma la gestione dei gruppi di lavoro è praticamente la stessa. Cercherò di dare tutto me stesso, di  apprendere, ma soprattutto dare. Avrò la fortuna e l’onore di lavorare con un tecnico quattro volte campione del mondo come Soares. Siamo già attivi sul mercato, abbiamo avviato la campagna di rafforzamento per consegnare materiale umano e tecnico di assoluto livello. Vincere sarà solo logica conseguenza di applicazione e lavoro”.
Nunzio Currenti

FacebookTwitterGoogle+

Vuoi lasciare un commento?