Volley in Sicilia: Caserta in A2 Marsala ko. Va in archivio il campionato B1 e la stagione indoor femminile

Marsala non ce l’ha fatta. Onore al Marsala. Con la finale play off va in archivio il campionato di Serie B1 femminile e la stagione indoor di volley in Sicilia. In A2 approda il Caserta non senza rimpianti per le marsalesi che avevano chiuso il girone in testa alla classifica ma non hanno sfruttato la doppia chances con Filottrano e Caserta, che aveva chiuso invece la stagione regolare al terzo posto.

Ora il futuro è tutto da scrivere in un Sicilia sportiva segnata da diverse difficoltà. Marsala ha mostrato grandi potenzialità e quest’anno, dopo la mancata partecipazione alla Serie A2, ha saputo rialzare la testa, dimostrandosi subito competitiva. Staremo a vedere. Intanto la Sicilia resta senza la Serie A visto che il Volley Brolo ha annunciato ufficialmente che non parteciperà al campionato Cadetto. Questa situazione quindi conferma la crisi profonda delle squadre di vertice. La nostra pallavolo riesce a produrre buone realtà, ma non certo squadre e potenziale di vertice tali da consentire di creare cicli lunghi.

Il Brolo ripartirà dalla B per provare con i giovani a riprendere il filo interrotto.
La sensazione, in generale, è che quella che sta per iniziare sarà un’estate calda, molto calda su tutti i punti di vista. L’Orizzonte Tremestieri – che attende il ripescaggio in B1 femminile – ha scelto di ripartire da Corrado Scavino. Il tecnico modicano si trasferisce per la prima volta nella piazza di Catania che lui ama particolarmente. Una nuova scommessa quella di rilanciare il percorso tremestierese dopo la retrocessione in quarta Serie. Per il resto l’unica certezza nel maschile in questo momento arriva da Gela dove è arrivata la riconferma con il partner economico e la rinnovata voglia di poter volare in alto anche in Terza Serie.
Nunzio Currenti

FacebookTwitterGoogle+

Vuoi lasciare un commento?