Sicilia. Contributi regionali 2014 per le società sportive, tre le scadenze previste nel bando

SPORTIVIÈ stato pubblicato sulla gazzetta della Regione Sicilia del 24 ottobre 2014 il bando dedicato al potenziamento delle attività sportive per la stagione sportiva 2014, di cui alla legge regionale 16 maggio 1978, n. 8, artt. 13 e 14, che ha obiettivo prioritario quello di contribuire alla crescita e al potenziamento della pratica sportiva in tutte le fasce di età per favorire stili di vita sani, individuando nello sport un mezzo di sviluppo sociale della collettività.
La ripartizione dei contributi verrà determinata sulla base dei seguenti parametri: 15% a sostegno delle attività degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI; 5% a sostegno delle spese per l’organizzazione di manifestazioni sportive e per il funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento ad iniziativa degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI; 2,5% a sostegno delle spese di funzionamento dei centri di preparazione, di avviamento o di addestramento ad iniziativa delle organizzazioni sportive; 7% a sostegno dei progetti scuola di alfabetizzazione motoria nella scuola primaria ad iniziativa degli organi di autogoverno della scuola; 11% a sostegno delle attività istituzionali ivi comprese l’organizzazione di manifestazioni sportive del Comitato regionale del CIP e delle Federazioni del CIP, dei Comitati regionali delle Federazioni sportive nazionali, delle discipline associative e delle associazioni benemerite riconosciuti dal CONI; 5,5% a sostegno dell’organizzazione dell’attività sportiva ed istituzionale del comitato regionale del CONI della Sicilia; 54% a sostegno dell’attività agonistica delle associazioni e società sportive siciliane (scade il 04/11/2014).

Le richieste vanno presentate entro le date del 4 novembre, 14 novembre e del 9 dicembre 2014, a seconda della direttiva a cui si vuole partecipare.
Successivamente alla trasmissione delle risultanze istruttorie da parte del Comitato Regionale del CONI della Sicilia e comunque entro il 31 dicembre 2014 l’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – Dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – provvederà a redigere il piano di riparto, sulla base delle risultanze istruttorie e delle proposte di riparto trasmesse dal Comitato Regionale del CONI.
Il decreto di approvazione dei piani di riparto, sarà emanato entro il 31 dicembre 2014 e successivamente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana e sul sito www.regione.sicilia.it/turismo

FacebookTwitterGoogle+

Vuoi lasciare un commento?