Imprese. Contributi a fondo perduto per giovani imprenditori di San Giovanni la Punta. Le domande entro…

imprenditoriBando per la concessione di contributi economici a fondo perduto, nell’ambito degli interventi a sostegno dei giovani imprenditori. È questa l’iniziativa promossa dal Comune di San Giovanni La Punta nei limiti del fondo complessivo a disposizione per l’iniziativa – pari a 14.000 euro – saranno concessi incentivi per un importo minimo di 1.000 euro e massimo di 2.500 euro, per una somma pari al 40% delle spese finanziabili ammesse a contributo.
Il bando, approvato con determinazione dirigenziale n.10 Suap del 02 dicembre 2014, è pubblicato sul sito internet www.sangiovannilapunta.gov.it e all’albo pretorio on line del Comune di San Giovanni La Punta, ed è scaricabile insieme allo schema di domanda, per la concessione di contributi economici a fondo perduto a sostegno delle micro, piccole e medie imprese giovanili.
Possono accedere al finanziamento le imprese, a gestione prevalentemente giovanile, come di seguito specificato: giovani di età compresa tra i 18 e 40 anni; imprese iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA, ancorché non attive o già operanti nel territorio di un altro comune che intendano aprire una sede operativa a S.G. La Punta, a patto che risultino attive entro 60 gg. dalla data di comunicazione di ammissione al contributo; imprese che si iscriveranno al Registro delle Imprese della CCIAA e risultino attive entro 60 gg. dalla data di comunicazione di ammissione al contributo; imprese operanti nel territorio di San Giovanni La Punta che hanno beneficiato del contributo di cui al presente bando nell’anno precedente a quello della presentazione della domanda, fermo restando l’obbligo, previsto dal successivo art. 10, di esercizio dell’attività per tre anni, a decorrere dalla data di concessione del primo contributo. Le società di persone e le società cooperative devono essere costituite in misura non inferiore al 60 per cento da giovani tra i 18 e i 40 anni.

Le attività che possono beneficiare del contributo sono quelle commerciali di vendita al dettaglio, pubblici esercizi, imprese artigiane, attività di intrattenimento e socializzazione, attività di servizi. Le domande, da compilare secondo lo schema pubblicato sul sito internet dovranno essere spedite con raccomandata A.R. al Suap del Comune di San Giovanni La Punta – Piazza Europa 1 San Giovanni La Punta oppure sottoscritte con firma digitale ed inviate, tramite posta elettronica certificata, all’indirizzo di PEC domenico.moschetto@pec.sglapunta.it, entro il 13 aprile 2015.
Il Suap di San Giovanni la Punta è aperto al pubblico il lunedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il martedì dalle 15,30 alle 17,30.
Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al numero 0957417109.

Vuoi lasciare un commento?