Svelato il mistero dei Roghi di Caronia? Solo in parte… arrestato un 26enne, indagato il padre

canneto

Canneto

Per spiegare i roghi di Canneto di Caronia si era fatto ricorso a tutto: extraterrestri, spiriti, esperimenti scientifici, manovre militari, eventi elettromagnetici, la Spectre. Anni di ricerche, analisi, controlli, verifiche ma tutto era rimasto sempre nel mistero più fitto. Adesso i Carabinieri sembrano avere scoperto tutto. Un giovane di 26 anni è stato arrestato e il padre è indagato. I militari, grazie alle immagini delle telecamere piazzate ovunque in paese, hanno raccolto delle prove che sembrano inequivocabili. Gli accusati, ovviamente, si professano innocenti. Tutto finito dunque? No, perché per quel che riguarda i primi incendi c’è l’assoluta certezza che i due non c’entrano. E, allora, perché sono divampate le fiamme. Il mistero permane.

FacebookTwitterGoogle+

Vuoi lasciare un commento?