Fun Or Nothing, domani al Ma di Catania omaggio ai Beatles

Omaggio ai Beatles con i The Walrus

Omaggio ai Beatles con i The Walrus

Domani, venerdì 10 aprile la serata Fun Or Nothing, divertimento o niente, al Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania, si apre in teatro con il live dei Walrus, con il loro omaggio ai Beatles. La band: Giorgio Indaco batteria, chitarra, voce; Matteo Carbone chitarra; Penny Lane voce; Emanuele Mostarda organo, basso; Andrea Cavadi basso, tastiere.
La band nasce nel marzo del 2010 da un’idea di Giorgio Indaco e Matteo Carbone, riproponendo classici e perle nascoste della più famosa band del ‘900, i Beatles. Durante il primo anno di attività hanno raccolto consensi da parte del pubblico di tutta la provincia catanese (e non soltanto), giovane e meno giovane. La band sceglie di non emulare il vestiario e la strumentazione dei Fab Four, evitando di creare un tributo al “fenomeno di costume” che è stata la beatlemania affidandosi invece a personali, quando necessari, arrangiamenti e interpretazioni delle canzoni mantenendo la propria personalità musicale senza cadere nel pretenzioso. Uniti dall’amore verso la band che ha cambiato la storia della musica rock/pop, i Walrus miscelano carica giovanile e talento musicale per offrirvi un sincero omaggio ai maestri indiscussi del rock occidentale.

Fun or Nothing. Da mezzanotte spazio al dancefloor nella Cina House con i dj’s Fernando Gioeni e Antonio Oliva, nel foyer con i dj’s Fabio Cocuzza, Marco Zappalà e Fabrizio Serio, videomapping di Vjkar.

Per lo spazio d’arte (direzione artistica di Francesco Russo, testi critici di Simona Di Bella), si può visitare la mostra “Suoni visibili” del pittore Nunzio Papotto. La mostra si potrà visitare ogni giorno, escluso il lunedì, dalle 20 alle 24, fino all’11 aprile.

Vuoi lasciare un commento?