Parte da Enna il tour di Maurizio Mastrini. Il 3 maggio anche il casting per il video de “Il Bacio”

The Pianist, Maurizio Mastrini

The Pianist, Maurizio Mastrini

Verrà presentato a Enna il 3 giugno l’ultimo album del pianista di fama internazionale Maurizio Mastrini, the Pianist. L’evento è fissato al Federico II Palace di Enna Bassa in contrada Salerno alle 20. L’organizzazione è della MABproduzioni di Enna. Maurizio Mastrini, considerato oggi uno dei maggiori pianisti e compositori del panorama musicale internazionale e definito dalla critica “grande tecnico con una sensibilità sopraffina”, sceglie la Sicilia ed il suo entroterra non solo come unica tappa siciliana e apertura del suo nuovo Tour Internazionale, ma anche e soprattutto per registrare il videoclip dell’inedito Il Bacio, contenuto all’interno dell’ultimo album di Mastrini, in uscita nei prossimi mesi, The Pianist.

Pianoforte, paesaggi collinari siciliani, e specialmente la gente del luogo; saranno questi gli elementi protagonisti del videoclip Il Bacio, con la regia di un siciliano doc, parliamo di Marco Grisafi che sino ad oggi ha messo in scena più di 40 spettacoli di prosa, due opere liriche e vari musical, oltre ad avere diretto la regia di vari corti, mediometraggi e videoclip.

Le iscrizioni al casting per partecipare come comparse e figuranti speciali al videoclip de Il Bacio sono ancora aperte; la MABproduzioni invita tutti i cittadini a partecipare ai casting che si terranno mercoledì 3 giugno, dalle ore 14 alle ore 18, a Enna. Le comparse locali avranno l’opportunità di collaborare con uno straordinario cast composto da Athina Cenci, già vincitrice di due David di Donatello e monumento del cinema italiano; ed altri grandi attori siciliani come Turi Giordano, Fabio Costanzo, Barbara Gallo, Modestina Cicero, Carlo Greca. Nel cast dei danzatori: Michele Nocca (Rivelazione Amici 2015) e Ilenia Giuffrida. Le coreografie sono realizzate da Manola Turi.

Il videoclip verrà proiettato durante i concerti del Maestro promuovendo così il nostro territorio donando visibilità ai luoghi a noi più cari suggestivi ed il rilancio di alcuni settori dell’artigianato locale che verranno coinvolti durante le riprese”.

Vuoi lasciare un commento?