Cenere dell’Etna. Fontanarossa di nuovo operativo dalle 6.30 di stamattina

L'aeroporto Fontanarossa di Catania

L’aeroporto Fontanarossa di Catania

AGGIORNAMENTO DEL 6.12.2015 – Da stamattina alle ore 6.30 l’aeroporto Fontanarossa di Catania è tornato pienamente operativo.

AGGIORNAMENTO ORE 8.30 del 5.12.2015 – Catania – Con il persistere delle emissioni di cenere vulcanica, la Sac (società di gestione dell’aeroporto di Catania) ha mantenuto la chiusura di Fontanarossa fino alle 13 di oggi, sabato 5 dicembre. L’unità di crisi è operativa e nel corso della mattinata di sabato ha prorogato la chiusura dell’aeroporto fino alle ore 19.
LA NOTA DI VENERDì 4.12.2015 – «A causa della persistente emissione di cenere lavica da parte del vulcano Etna, le Autorità preposte hanno deciso la chiusura dei settori di volo B2 e B3 con rateo zero su Catania (nessun atterraggio/nessun decollo) fino alla prossima unità di crisi, che si terrà alle ore 06.00 di domani mattina». La nota della Sac SpA arriva dopo una giornata in cui sono stati registrati diversi ritardi (anche superiori a un’ora) sui voli in partenza e in atterraggio su Catania.

Vuoi lasciare un commento?