Fontanarossa. Atterraggio d’emergenza, finito bene, per un volo Meridiana

02 B - aereoCatania -AGGIORNAMENTO – Quella che, in un primo momento, era sembrata un’avaria al motore di un aereo Meridiana, è stata in effetti la perdita di una ruota gemellare in fase di decollo di cui si accorta la torre di controllo di Fontanarossa. 

IMG-20151217-WA0007L’Aereo Meridiana in fase di decollo ha perso la ruota “gemellare” sinistra (nella foto) a circa 600 metri d’altezza.  La ruota è stata ritrovata sulla battigia della plaja. I 96 passeggeri a bordo, ci confermano,  che non si sono accorti di nulla. Un plauso va alla torre di controllo che, immediatamente, ha riscontrato che qualcosa non andava per come doveva.

LA NOTIZIA DI STAMATTINA – Alcuni attimi di preoccupazione somo stati registrati stamattina nell’aeroporto di Fontanarossa. Intorno alle 10 il pilota di un aereo Meridiana ha comunicato di avere un’avaria ad uno dei motori. La torre di controllo dell’aeroporto di Catania ha subito dichiarato lo stato di emergenza. Allertati Vigili del Fuoco e strutture di pronto intervento.
Dopo un primo passaggio a vuoto, sulla pista di atterraggio, l’aereo si ripresentava sulla pista per l’atterraggio. Tutto è andato per il meglio: l’aereo è atterrato normalmente e nessuno dei passeggeri o del personale di volo ha subito alcun trauma.
I Vigili del Fuoco, come da procedura, dopo l’atterraggio dell’aereo si sono accertati delle condizioni dei passeggeri e nessuno, o davveri pochi, si erano accorti di quanto era appena accaduto.
Un inconveniente conclusosi nel migliore dei modi.

Vuoi lasciare un commento?