Baglioni e Morandi, Due Capitani Coraggiosi fanno esplodere (di fans) il Palasport

Baglioni e Morandi al Palasport di Acireale ©Angelo Trani

Baglioni e Morandi al Palasport di Acireale ©Angelo Trani

Acireale – Claudio Baglioni e Gianni Morandi hanno fatto letteralmente esplodere il Palasport di Acireale. I “Capitani Coraggiosi”, grazie ad una organizzazione curata da Giuseppe Rapisarda Management, sono stati protagonisti per tre serate, in un Palasport gremito in ogni settore. Sicuramente un colpo d’occhio e una forte emozione per i due cantautori. Baglioni e Morandi erano totalmente avvolti dai fan. Da qualunque parte, in qualunque angolo c’erano i loro supporter e fan. Un pubblico caloroso che è stato capace di dare un gran benvenuto ai due artisti che hanno fatto la storia della musica italiana. Tre ore di spettacolo a suon dei grandi successi che fanno parte della quotidianità di tutti. Ad aprire il concerto è stato il singolo “Capitani coraggiosi” che poi ha dato il nome anche a questo nuovo progetto musicale. E da lì si comincia subito con “Io sono qui”, “Scende la pioggia” e “Dagli il via”. Il pubblico, totalmente ipnotizzato dai due artisti, per tre ore non si accorge del tempo che passa e viene accompagnato anche da brani come “Banane e lampone”, “La fisarmonica” e “Amore bello”. Spazio anche al medley musicale con “Se puoi uscire una domenica sola con me”, “Signora Lia”, “Andavo a 100 all’ora”, “W l’Inghilterra”, “Fatti mandare dalla mamma” e “Porta Portese”.

Baglioni e Morandi al Palasport di Acireale ©Angelo Trani

Baglioni e Morandi al Palasport di Acireale ©Angelo Trani

Il concerto, che ha visto la partecipazione dell’orchestra posizionata su più piani della imponente scenografia, riesce a sfiorare anche le corde dell’anima. Una emozionante “Avrai” commuove l’intero Palasport. In uno spettacolo dai ritmi incalzanti, i due protagonisti si concedono al loro pubblico giocando anche sull’abbigliamento. Tante le giacche protagoniste della serata. Ad aprire il concerto un Tait nero. La chiusura e i saluti sono affidati ad un Tait bianco. Come era prevedibile, diversi sono state le standing ovation. Durante i tre giorni siciliani, Gianni Morandi, personaggio molto social, è andato a visitare la piazza Duomo di Acireale e la pescheria di Catania.
Simone Russo

Vuoi lasciare un commento?