Il Beach Volley dà spettacolo per tre giorni alle Capannine di Catania. Si comincia domani

Tanti gli eventi che catalizzeranno l’attenzione, tra questi la presenza di Paolo Nicolai, medaglia d’argento a Rio, che verrà premiato sabato mattina alle 12

beach volley 2016Paolo Nicolai e Daniele Lupo saranno premiati sabato mattina al Centro Federale Le Capannine di Catania per l’argento conquistato alle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Almeno era questo il programma che, però, verrà realizzato a metà visto che Lupo si è reso improvvisamente indisponibile. Alex Ranghieri e “mister skyball” Carambula cercheranno di bissare il successo tricolore dell’anno scorso. Le siciliane Nellina Mazzulla e Graziella Lo Re proveranno a scrivere una nuova pagina di storia centrando un podio. Gli ingredienti per assistere una tre giorni di beach volley spettacolare ci sono davvero tutti. Perché i protagonisti non si tireranno di certo indietro.

mads beach volley 2016E si comincia domani. Alle 12 la riunione tecnica, poi partiranno le sfide del primo turno dei vincenti. Nel maschile le coppie sono 24 (dopo la riuncia di Filippo Romani e Francesco De Luca). 21 nelle femminili dopo il forfiet di Chiara They e Reka Orsi Toth.
Per il terzo anno di fila, ancora sulla sabbia della Plaja si deciderà il titolo italiano di beach volley a conferma del credito ormai acquisito in campo nazionale dalla struttura catanese e dall’organizzazione federale che supporta l’evento assegnato alle Capannine della famiglia Raciti che quest’anno festeggia i 20 anni di vita.
Finale C.I. BV 2016 - Lista d'ingresso F3Ma i protagonisti annunciati sono tanti. A partire da Paolo Ficosecco e Gianluca Casadei, la coppia delle Capannine allenata da Gianpietro Rigano che ha conquistato l’argento nelle ultime due finali scudetto. Loro, reduci da due vittorie nello scorso weekend, in settimana hanno rifinito la preparazione. Ci credono. Lavorano per dare un senso a una stagione costellata da tanti infortuni.
Nel femminile, Marta Menegatti e Laura Giombini, reduci dall’esperienza alle Olimpiadi di Rio non certo esaltante, proveranno a imprimere un segno di vittoria a questa stagione, chiudendo con un titolo italiano. La concorrenza sarà di certo agguerrita. A partire dalle nostre Graziella (Lo Re) e Nellina (Mazzulla) che a Catania sogna di ripetere il titolo conquistato nel 2011 e gli argenti nel 2010 e nel 2012.

Podio scudetto 2015

Podio scudetto 2015

Dal 2 settembre sui sei campi lo spettacolo sarà assicurato. Si giocherà sui tre campi interni (due del Centro Federale e un campo centrale) e i tre esterni.
Si giocherà con un tabellone a 32 coppie nel maschile e altrettante nel femminile. Tra le coppie siciliane in corsa Nellina Mazzulla e Graziella Lo Re, che cercano il podio (tricolori nel 2011), i catanesi Carmelo Mazza (in coppia con Zurini) e la coppia Franco Arezzo e Luciano Alderuccio.
Uno dei momenti clou sarà sabato mattina quando, alle 12, interverrà alle Capannine in qualità di ospiti d’onore Paolo Nicolai che riceverà un riconoscimento per lo splendido argento conquistato a Rio de Janeiro agli ultimi Giochi Olimpici. Previsti gli interventi di Enzo Falzone (presidente Fipav Sicilia) e Giuseppe Gambero (presidente della Fipav Catania). Interverrà anche Carlo Magrì, massimo dirigente della Federvolley.

Vuoi lasciare un commento?