Selfie natalizi da urlo con lo “slimming”, la novità dell’hair cutting

Neanche le star rinunciano al nuovo taglio: da Reese Witherspoon a Rosie-Hungtington whiteley, da Jennifer Lopez a Emma Stone

Rosie Huntington Whiteley

Rosie Huntington Whiteley

Nell’epoca dei selfie si cerca di migliorare il più possibile il proprio aspetto fisico per rendere migliore il proprio appeal davanti all’obiettivo, ma sul momento non è sempre possibile fare uso del photoshop. Pertanto si cercano sempre accorgimenti nuovi per raggiungere l’obiettivo. Proprio in questa direzione è esploso da qualche tempo tra i divi la moda del taglio capelli “slimming”. Tutte le attrici più celebri non perdono una occasione mondana per farsi fotografare con questo nuovo taglio che snellisce in viso e quindi permette di sembrare più magre davanti all’obiettivo. La lista delle attrici che hanno adottato il nuovo taglio di capelli “slimming” è davvero ricca e variegata: da Reese Witherspoon a Rosie-Hungtington whiteley, da Jennifer Lopez a Emma Stone. Come ci spiega Mirko, direttore creativo di Beaù London, «Il taglio slimming è la novità più richiesta degli ultimi giorni. A vedere dalle tante richieste nel nostro salone di Londra possiamo affermare che è il taglio più in voga nelle prossime festività. È un taglio di capelli – prosegue Mirko di Beaù London – che può far sembrare il viso più magro e definito, soprattutto quando il viso è molto tondo». Quello, del taglio slimming, è un fenomeno in grande ascesa che si sta sviluppando soprattutto tra le teen-ager. Proprio coloro che sono più attive nei social e fanno un vero abuso dei selfie. Quindi, per le prossime feste abbuffatevi pure tanto il nuovo taglio di capelli vi farà sembrare, comunque, più magre agli occhi di chi poi vedrà i vostri selfie natalizi…

Reese Witherspoon

Reese Witherspoon

Ma quali sono i segreti da applicare per avere un look invidiabile nei selfie? All’obbiettivo delle telecamera piace il viso ovale, quindi se il vostro tende al tondo utilizzate un taglio di capelli più allungato che copra solo in parte la fronte (evitare una frangia lineare) e lasci scoperto un lato del viso. Ottimi i tagli scalati che si fermano sulle spalle e che scendano lungo una linea laterale della testa. Ottimi i capelli mossi ma non esagerati, sì alle onde ma non troppo voluminose. Insomma sembra che il disordine sia la scelta migliore e andranno benissimo riflessi a contrasto e i capelli raccolti in una coda laterale che affievolisce la figura.
È chiaro che gli accorgimenti ai capelli non bastano, anche il trucco deve avere la sua parte ed essere curato. Usate un fondotinta leggero che uniformi il vostro incarnato e poi sfumate le guance applicando i blush in contrasto sulle guance: più scuro al centro più chiaro nell’incavo. Una linea di eyeliner sugli occhi e un buon mascara per dare valore allo sguardo da accoppiare a matita e rossetto per le labbra. Se volete marcare una parte del trucco, fatelo scegliendo un particolare da privilegiare. O gli occhi o le labbra. Questo sposterà l’attenzione sulla vostra scelta e valorizzerà il viso.
Anche gli accessori hanno il loro peso, un buon cappello allungherà la figura del viso slanciandola così come un paio di orecchini lunghi e una collana con un bel pendente al centro. Da evitare i girocollo appiattiscono il viso facendo assumere l’aspetto di una matrona.
P.B. e Map

Vuoi lasciare un commento?