Sindacato, malumori all’interno di Fns-Cisl Catania

fns_cisl 250RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – I lavoratori in servizio presso il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Catania e le Strutture Penitenziarie di Catania – iscritti alla Fns-Cisl – hanno espresso, attraverso una nota, tutto il loro rammarico contestando i dirigenti locali per il comportamento tenuto nell’ultima tornata congressuale.
Secondo quanto riportato nella nota “moltissimi iscritti in elenco non hanno avuto la possibilità di partecipare, non potendo così esprimere il proprio pensiero. Altri invece, per motivi ancora da chiarire, sono stati allontanati dal locale dove si teneva l’assemblea”.
I lavoratori si chiedono se “questo è il principio di partecipazione e aggregazione o casa di vetro, così come l’ha definita, la Segretaria Generale della CISL?”
A margine della nota si fa presente come tali comportamenti non corrispondono con gli ideali sindacali e molti degli iscritti si rendono disponibili a presentare le dimissioni dal sindacato Fns Cisl, non rispecchiandosi con gli attuali dirigenti territoriali.

Vuoi lasciare un commento?