Scuola e futuro – Diventa un pilota, all’Istituto Ferrarin di Catania si può

Domani, sabato 10 febbraio, ultimo Open Day all’Istituto A. Ferrarin di Catania. Gli studenti potranno immergersi in diverse discipline: dalla “Robotica in avionica” alla gestione del traffico aereo anche dei veicoli radiocomandati come i droni

FerrarinCatania – Una scuola dinamica, una scuola da scegliere. L’Istituto tecnico aeronautico A. Ferrarin di Catania offre una formazione completa: dalle materie di indirizzo tecnico-scientifico proprie di un istituto aeronautico, agli approfondimenti linguistici, con attività curricolari ed extracurricolari. Tra queste, la possibilità di acquisire importanti certificazioni linguistiche oggi molto richieste in tutti i contesti lavorativi. Ed è proprio gennaio a dare il via alle selezioni per i corsi Cambridge, attivati dall’istituto e dedicati agli studenti interni.
Tre i corsi: due PET B1, uno indirizzato al biennio e uno al triennio e un corso FCE B2, lo step successivo al PET, un percorso linguistico che prevede due anni di studio, con esami entro il mese di giugno. Tra le proposte offerte anche il corso di inglese PON, recentemente approvato con finanziamento europeo, con lo scopo di supportare gli studenti svantaggiati e dare loro strumenti di maggiore integrazione nel contesto scolastico. Determinante per l’approfondimento nella conoscenza della lingua inglese è il progetto FI di alternanza scuola-lavoro, un momento di crescita personale e professionale per gli studenti: un tirocinio a Malta previsto per il mese di giugno nel settore della manutenzione degli aeromobili.

L’Istituto tecnico aeronautico, inoltre, propone corsi che mirano a rafforzare le conoscenze acquisite con lo studio delle materie di indirizzo, come quello di “Robotica in avionica”, per conoscere la progettazione dei sistemi elettronici di un aeromobile e il corso “Basico teorico pratico di droni”, riservato agli studenti del terzo anno, per apprendere tutti i segreti della meccanica dei velivoli radiocomandati fino al conseguimento dell’attestato di pilotaggio.

Ferrarin 2Tanti i particolari da scoprire, l’occasione per conoscere il progetto formativo è visitare la scuola, che si trova in via Galermo 172 a Catania, durante l’ultimo Open Day in programma domani, 10 febbraio, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19. Un vero e proprio full immersion nel mondo aeronautico tra laboratori e strumentazione tecnica, con il simulatore di volo ALSIM ALX 500 di ultima generazione, la stazione meteorologica per il monitoraggio dei fenomeni atmosferici e la torre di controllo per gestire il traffico aereo. Sarà anche l’occasione per scoprire particolari dell’attività aeroscolastica che inizia alla fine del quarto anno e prosegue per tutto il quinto, portando gli studenti al conseguimento del brevetto da pilota.

Vuoi lasciare un commento?