Guardia Costiera | Il catanese Sergio Liardo promosso contrammiraglio

Sergio Liardo, contrammiraglio Guardia Costiera

Sergio Liardo, contrammiraglio Guardia Costiera

ROMA – È stato recentemente promosso al grado superiore, quello di Contrammiraglio, il comandante Sergio Liardo (nella foto) attualmente destinato a Roma, al Comando Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, con l’incarico di Capo Reparto “Piani e Operazioni”. Cinquantasette anni, catanese, ufficiale pilota di aeroplani ed “istruttore di specialità”, l’Ammiraglio Liardo si è laureato in Scienze Geologiche ed ha frequentato il 76° Corso per Allievi Ufficiali di Complemento della Marina Militare. Vincitore del concorso pubblico a “nomina diretta” per l’accesso nei “ruoli normali” degli Ufficiali del Corpo delle Capitanerie di Porto, ha conseguito successivamente le abilitazioni di “Capo Equipaggio” sui velivoli Piaggio P166 ed ATR42MP della Guardia Costiera. Nel corso della carriera ha comandato la Capitaneria di Porto di Agropoli ed il 2º Nucleo Aereo Guardia Costiera di Catania. Ha ricoperto, inoltre, l’incarico di Capo Ufficio Mezzi Aerei del Comando Generale delle Capitanerie di porto, quello di Capo Reparto Operativo della Direzione Marittima della Liguria e quello di Capo della Centrale Operativa del Centro Nazionale di Ricerca e Soccorso in mare (IMRCC: Italian Maritime Rescue Coordination Center, che ha sede a Roma presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti).

Vuoi lasciare un commento?