Sabato sera ultimo concerto di musica barocca a Catania con la SibarO’ Orchestra

La SìBarO’ Orchestra, diretta da Angelo Litrico, si esibirà nella Badia di S. Agata ed eseguirà musiche anche di Bach ed Haendel sul titolo “La Natività nel secolo dei Lumi”

Orchestra SiBarO'Catania – Ultimo appuntamento con Catania Musica Antiqua Festival: sabato 15 dicembre, alle ore 20.30, nella Chiesa Badia di Sant’Agata, via Vittorio Emanuele II, 182, a Catania, concerto della SìBarO’ Orchestra, diretta da Angelo Litrico: “La Natività nel secolo dei Lumi”, musiche di: Heinichen, Bach, Haendel, Porpora, Corelli e Vivaldi, con Annamaria Pennisi, soprano, e Dario Russo, basso.

La natività fa da sfondo al concerto proposto e diretto dal maestro Angelo Litrico che si avvale delle straordinarie voci di Annamaria Pennisi) e Dario Russo, presentando un programma in larga parte ispirato al Natale con arie tratte dal “Laudate pueri Domine” di Vivaldi, dal “Messiah” di Händel e dalla cantata “Süβer Trost, mein Jesus Kömmt” di Johann Sebastian Bach alle quali si aggiungono i lavori strumentali di Heinichen e Corelli appositamente scritti per la notte di Natale. Ancora pagine dai colori tenui con due compositori italiani, Porpora e Scarlatti, completeranno l’offerta musicale della serata.

06 F - Foto concerto natale baroccoL’Orchestra SìBarÓ raccoglie eccellenti musicisti da diverse parti della Sicilia orientale che, attenti all’estetica e alla prassi in uso tra Seicento e Settecento, utilizzano strumenti originali, o copie fedeli dell’epoca. L’approccio filologico in musica si prefigge, fin dove è possibile, la restituzione al pubblico di una percezione stilistica e timbrica coeve al pensiero dell’autore, un delicato restauro che avviene attraverso un’attenta lettura delle partiture e dei trattati a noi oggi pervenuti appartenenti alla tradizione colta. L’Orchestra Barocca SìBarÓ è formata da: Carla Marotta, Dario Militano, Clelia Lavenia e Iryna Viktarouskaja, violini – Salvatore Randazzo, viola – Sun ah Choi, violoncello – Lamberto Nigro, contrabbasso – Rosaria Politi, cembalo – Anna Spoto e Enrico Luca, travesieri – Anna Barbagallo, flauto dolce.

Vuoi lasciare un commento?