CICLISMO | “Giro di Sicilia 2019”, viabilità e limitazioni a Catania e, mercoledì, chiuse tutte le scuole

L’amministrazione comunale di Catania ha emesso dei provvedimenti di transito e sosta per i veicoli per la giornata di mercoledì 3 aprile 2019. Chiuse tutte le scuole a Catania

Foto 2 Giro di SiciliaCatania – Catania sarà la città di partenza e di arrivo del “Giro di Sicilia 2019”. Questo oltre a rappresentare un fiore all’occhiello per il capoluogo etneo, comporterà anche qualche disagio soprattutto in occasione della partenza di giorno 3 che avrà bisogno di un centro storico lindo, pulito e senza mezzi di trasporto o in sosta. Ecco, quindi, a cosa bisognerà stare attenti per evitare spiacevoli multe o, addirittura, rimozioni dell’auto o del mezzo a due ruote in occasione della corsa Ciclistica di cui la Sicilia aspettava il ritorno da 42 anni.
Saranno quattro le maglie ufficiali del Giro di Sicilia, la grande
corsa ciclistica che ritorna dopo 42 anni grazie all’accordo triennale tra la Regione Siciliana e Rcs Sport.

TirrenoAdriatico2010_generale_planOltre al Giro di Sicilia, l’Isola ospiterà anche tre tappe del Giro d’Italia nel 2020 e la partenza della Corsa rosa nel 2021.
Le maglie sono relative alle classifiche: generale (rossa e gialla, sponsorizzata proprio dalla Regione); a punti (arancio); gran premio della montagna (verde); miglior giovane (bianca).
Quattro le maglie e quattro le tappe di questo Giro che prenderà il via mercoledì proprio da Catania per farvi ritorno, dopo aver attraversato altre quattro province (Messina, Palermo, Caltanissetta e Ragusa), sabato con l’arrivo sull’Etna. Queste le quattro tappe, per un totale di 708 chilometri: Catania-Milazzo (165 chilometri); Capo d’Orlando-Palermo (236); Caltanissetta-Ragusa (188); Giardini Naxos-Nicolosi (119).

Viabilità: ecco i provvedimenti per Catania, strada per strada

T05_Foligno_PARTPiazza Duomo. Dalle ore 15 di giorno del 2 aprile, e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza).

Divieto di transito. Dalle ore 11 del 3 aprile e sino a cessate esigenze, è istituito divieto di transito per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”, forze dell’Ordine e mezzi di soccorso in emergenza) lungo il seguente percorso cittadino: piazza Duomo, via Etnea, viale XX Settembre, corso Italia, piazza Europa, viale Ruggero di Lauria, viale Artale Alagona, piazza Mancini Battaglia, viale Ulisse, via Messina e via Acicastello,

Divieto di sosta con rimozione coatta. Dalle ore 00:01 alle ore 14:00 del 3 aprile, è istituito divieto di sosta con rimozione coatta, per tutti i veicoli (eccetto mezzi di supporto alla manifestazione “Giro di Sicilia 2019”) in entrambi i lati dei seguenti tratti viari:
via San Giuseppe Al Duomo,
piazza San Francesco D’Assisi (intera piazza),
via Vittorio Emanuele (tratto compreso tra Piazza Duomo e Piazza Risorgimento),
via Garibaldi (tratto compreso tra Piazza Mazzini e Piazza Duomo),
via Etnea (tratto Piazza Università – Viale XX Settembre),
viale XX Settembre, corso Italia (corsia centrale), viale Ruggero Di Lauria (lato Ovest),viale Artale Alagona (lato Ovest), piazza Mancini Battaglia (lato Est), viale Ulisse (tratto, lato Sud, compreso tra Piazza Mancini Battaglia e Via Acicastello), via Acicastello (sino imbocco S.S. 114).
Pattuglie della Polizia Urbana e della Polizia Stradale vigileranno per assicurare l’osservanza delle disposizioni nell’interesse pubblico e per la sicurezza.

Il sindaco di Catania Salvo Pogliese, in concomitanza del passaggio e del fatto che la città sarà inizio-tappa della manifestazione, ha emesso un’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, per mercoledì 3 aprile.
Provvedimento, emanato d’intesa con il prefetto e il questore, per assicurare la tutela della pubblica e privata incolumità e agevolare maggiormente le condizioni del traffico cittadino anche a seguito delle necessarie modifiche viarie che saranno apportate.

Vuoi lasciare un commento?