Catania città pilota per combattere l’obesità: Beppe Mascara testimonial dell’ObeCity Village

Sabato 18 maggio l’ObeCity Village verrà allestito in piazza Università per offrire visite, elettrocardiogramma, consigli e referti gratuiti. Rimarrà aperto dalle 10 alle 19

ObeCity conerenza stampaCatania – Allarme obesità in Sicilia. Una Regione che conta una percentuale del 47,9% tra persone obese (9,2%) e sovrappeso (38,7%). Un dato che attesta questa patologia come un problema sociale, in linea con i numeri preoccupanti del nostro Paese: 6 milioni di obesi e 500 mila grandi obesi. Un bambino su quattro è in sovrappeso e uno su otto addirittura obeso.
L’obesità è una vera e propria malattia e può anche risultare fatale considerando che 57 mila persone muoiono per le complicanze ad essa correlate, alla media di una ogni dieci minuti. Senza contare, inoltre, il costo significativo che tutto ciò comporta per il nostro sistema sanitario.
Sovrappeso e eccesso ponderale sono responsabili infatti di circa l’80% dei casi di diabete, del 55% dei casi di ipertensione e del 35% di quelli di cardiopatia ischemica e di tumore.
Con questi numeri non è stato difficile, per il Gruppo SR Company di Milano in collaborazione con Sicob (Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità) il cui presidente è il primario catanese Luigi Piazza, scegliere Catania come città da cui lanciare un progetto di prevenzione che propone sensibilizzazione, informazione, divulgazione ed esami specialistici gratuiti. Tutto questo si svolgerà sabato 18 maggio nell’ObeCity Village che verrà allestito in piazza Università. Testimonial dell’evento il calciatore Beppe Mascara.

medtronic catania v4-3“Bisogna contrastare la vita sedentaria – ha detto l’ex giocatore del Catania – e praticare attività, sport, insomma alzarsi dal divano e muoversi. Anche il ruolo dei genitori è fondamentale per instillare nei propri figli educazione e stili di vita corretti: non hanno responsabilità i bambini, sono i genitori che devono fare scelte corrette per loro”.
Medici ed esperti saranno a disposizione dei cittadini per effettuare analisi gratuiti (controllo del peso, ECG, Glicemia, BMI – Indice di Massa Corporea con refertazione finale a cura di medici specializzati SICOB).
All’interno del villaggio i cittadini potranno praticare sport, ricevere materiale informativo sulla patologia e sui sani stili di vita da seguire, effettuare visite gratuite per misurare il BMI (Body Mass Index) o Indice di Massa Corporea, testare la glicemia, controllare il peso ed effettuare l’elettrocardiogramma, grazie alla presenza di medici SICOB presso il village.
“Metà della popolazione spazia tra obesità e sovrappeso. 6000 obesi in tutto il Paese, di cui 500 mila gravi – ha precisato il dott Piazza – rappresentano un fenomeno che il nostro Sistema Sanitario Nazionale non può e non potrà supportare. Bisogna attuare un’inversione di rotta che si può raggiungere solo con la prevenzione”.
L’iniziativa di Catania rappresenta la prima tappa di questo grande Progetto che prevede l’organizzazione di Roadshow nelle principali piazze italiane e la redazione di una “Guida per conoscere, prevenire e combattere l’obesità” che sarà realizzata da un Advisory Board, composto da 10 esperti del mondo scientifico e della comunicazione.

Programma della giornata

Ore 10,00
Cerimonia di apertura dell’ObeCity Village e taglio del nastro da parte delle Autorità: Sindaco Salvo Pogliese, Assessore Giuseppe Arcidiacono, Assessore Sergio Parisi e Assessore Barbara Mirabella; Davide Verdesca di SG-Company, Dottor Luigi Piazza di SICOB; Testimonial Peppe Mascara

Ore 10,40
Dott.ssa Elena Alonzo ASP Catania: trattamento dell’obesità in ambito sanitario

Ore 10,55
Peppe Mascara apre le attività ludico sportive insieme alla Scuola Calcio Catania.

Ore 11,30
Adriana Cantisani (Tata Adriana): alimentazione e movimento fisico alla base dell’educazione e di una sana crescita.

Ore 12,00
Tata Adriana risponde alle domande del pubblico

Ore 16,00
Dimostrazioni su tatami di Arti Marziali con professionisti della Dai-ki Dojo

Ore 16,00
Adriana Cantisani (Tata Adriana): alimentazione e movimento fisico alla base dell’educazione e di una sana crescita.

Ore 16,30
Tata Adriana risponde alle domande del pubblico

Vuoi lasciare un commento?