“Chicchi, riso e uva di Sicilia 2019”, torna il festival stellato dell’arancino

A Valverde lo street food diventa gourmet… cinque chef straordinari proporranno la loro versione dell’arancino e l’arancino nero, “Punti di vista”, porterà la pace

Arancino Punti di vistaValverde – Quando lo street food è amato da tutti diventa gourmet. Ed eccoci arrivati quindi alla quinta edizione di Chicchi, riso e uva di Sicilia, il festival di classe dell’arancino ideato e ospitato dalla Masseria Carminello di Valverde grazie a un’idea di Antonio Rosano e Giovanni Samperi. L’edizione di quest’anno, in programma domenica 8 settembre alle ore 20.30, si aprirà con un piatto che vuol essere messaggio di condivisione e integrazione: l’arancino nero, intitolato “Punti di vista”, preparato a quattro mani dagli chef di Masseria Carminello Samuel Paternò e Rosario Terranova.
“Sentiamo il bisogno, in questo momento storico e sociale così delicato, di lanciare un messaggio positivo – spiegano Antonio Rosano e Giovanni Samperi – Questo arancino nero vuole proprio essere un simbolo di pace e un invito alla condivisione e all’integrazione. Lanciare un messaggio attraverso il cibo per noi è particolarmente importante. La cucina siciliana deriva infatti da varie culture, ha tratto nei secoli spunti da varie nazionalità e proprio per questo rappresenta il modo migliore per unire la gente”.

chicchi riso e uva di sicilia quinta edizioneE se l’entrée è un punto di vista, i cinque chef stellati che si alterneranno ai fornelli durante la serata sono una certezza: Giuliano Baldessari (stella Michelin al ristorante Aqua Crua di Barbarano Vicentino), Cristina Bowerman (stella Michelin al Glass Hostaria di Roma), Alessandro Ingiulla (stella Michelin al Sapio Restaurant di Catania), Giuseppe Raciti (chef di Zash Country Boutique hotel di Archi Riposto) e Salvatore Vicari (chef del Ristorante Vicari di Noto). Ognuno di loro proporrà la sua personale visione dell’arancino stupendo, perché no?, il palato di ospiti e critici.

L’edizione 2019 di Chicchi, riso e uva di Sicilia sarà presentata da Valentina Grippaldi e dal giornalista Antonio Iacona, direttore di Enonews.it, e avrà il sostegno dell’associazione Ais (Associazione italiana sommelier).
I piatti saranno accompagnati dai vini commentati dalla sommelier Maria Grazia Barbagallo, delegata Ais per la provincia di Catania e responsabile della didattica Ais per la Sicilia.

Vuoi lasciare un commento?