LIBRI | “Lego a Te parte di Me” il primo romanzo della diciassettenne Ornella La Pinta

La giovanissima scrittrice catanese racconta, nel suo libro, l’importanza dell’amicizia nel periodo dell’adolescenza

06 B - Ornella La PintaCatania – Ornella La Pinta è una giovane scrittrice che a soli 16 anni ha scritto il suo primo romanzo rosa dal titolo “Lego a Te parte di Me” la cui narrazione si concentra principalmente sull’importanza dell’amicizia nel percorso di crescita di ogni essere umano.
Il racconto inizia con una breve introduzione sulla sua vita quotidiana di Ludovica, una delle due protagoniste principali del romanzo, che ci racconta come viene chiamata a scuola, cosa fa nel suo tempo libero, evidenziando già da subito quanto per lei sia importante il tempo che trascorre con la sua migliore amica: Emma, seconda protagonista del romanzo.
La storia viene narrata da diversi narratori così da poter conoscere i fatti da più punti di vista, infatti anche Emma racconta la sua vita piena di avvenimenti e ricca di passione.

La vera storia, però, inizia dalla descrizione della festa dei 18 anni di Emma, da quel momento qualcosa cambia, anzi tutto cambia.
Ludovica si innamora di Mattia, con cui intraprenderà poi una relazione, ma Emma non la prende molto bene, anzi tutt’altro. Così Ludovica si vede divisa tra i suoi amori più importanti ed è proprio da questa difficile situazione che si rende conto quanto l’amore abbia in realtà la capacità di unire e non di dividere.
Così Ludovica raccontando dei suoi problemi, frequenti dell’adolescenza, riflette attentamente sulla sua vita. In un critico momento in cui alcune dolorose verità tornano a galla, deciderà di scappare di casa così da poter capire cosa veramente le serve per star bene.
“Lego a Te parte di Me” è uno scontro tra sentimenti e ragione, è un percorso di maturazione di ogni personaggio che aiuta il lettore a rispecchiarsi facilmente nelle dinamiche descritte avendo quindi la capacità di condivisione di emozioni tra i personaggi, le loro vite e il lettore.

06 B - Copertina Ornella La PintaQuesto romanzo è un intricatissimo racconto (autopubblicato) che lega passato a presente così da poter creare delle solide basi per il futuro in cui emerge sicuramente il carattere emotivamente travagliato della scrittrice che nulla lascia al caso e che tutto introduce in un’atmosfera che può facilmente risultare familiare a chi si appresta a leggerlo.
Ornella La Pinta è nata a Catania 17 anni fa, ha appena finito di frequentare il terzo anno del liceo di scienze umane e sa già che da grande farò la pedagogista per aiutare i bambini con difficoltà. Ama la pittura, il canto e qualunque creazione le venga in mente ma scrivere è senza dubbio una vera passione. L’idea di questo romanzo nasce all’età di 13 anni e per l’amore per il fratello gemello che è il destinatario prediletto di questa storia ed è stato la carica decisiva per completare la stesura di “Lego a te parte di me”.
MAP

Vuoi lasciare un commento?