Vaccinazione Covid-19 | All’Humanitas aderisce il 98% del personale: 474 gli operatori vaccinati

Personale vaccinatoMisterbianco – Il Vaccine-Day di Humanitas Istituto Clinico Catanese è coinciso con l’inizio del nuovo anno, a simboleggiare una partenza segnata da positività ed ottimismo. Il via alle operazioni di somministrazione è stato dato subito dopo l’Epifania durante 4 intense giornate in cui è stata inoculata la prima dose del vaccino Pfizer-Biontech intanto ai professionisti impegnati nelle procedure maggiormente esposte a rischio di contagio e, gradualmente, a tutti gli altri operatori.
Il personale, incluso quello addetto ai servizi interni appartenente a società contrattualizzate e presente stabilmente in Struttura, aveva aderito in massa alla campagna di vaccinazione, esprimendo la propria volontà alla somministrazione già a fine 2020, dietro compilazione della scheda di pre-adesione vaccino Covid 19 presente sul portale dell’Assessorato Regionale alla Salute, dedicato all’emergenza Coronavirus; ad inizio anno la formazione del personale medico ed infermieristico dedicato, secondo quanto previsto dalla Conferenza Stato-Regioni dello scorso 18 dicembre, e a decorrere dal 7 gennaio la consegna delle dosi.

In totale sono state vaccinate 474 persone, con una adesione alla campagna vaccinale superiore al 98%.
“È un messaggio di speranza e di rinascita – ha affermato il direttore sanitario, dott.ssa Annunziata Sciacca – reso possibile attraverso l’importante lavoro di organizzazione e pianificazione ed alla collaborazione di medici, infermieri, farmacisti e personale amministrativo, che ringrazio vivamente. Anche in Humanitas è stato fatto un ulteriore passo in avanti per contrastare quel nemico invisibile che ha cambiato radicalmente le nostre vite. Il vaccino, infatti, è una protezione efficace per noi stessi, ma anche per le persone che ci circondano, a cominciare dai nostri pazienti”.

In provincia di Catania il primo step di vaccinazione ha coinvolto oltre 10.000 persone; in Sicilia nella giornata di ieri (12 gennaio 2021, ndr) si è sfiorata quota 70.000, come comunicato dall’Assessorato alla Salute che ha spiegato contestualmente come la prima fase di somministrazione del vaccino si concluderà entro il 21 gennaio.
Humanitas Istituto Clinico Catanese ha già programmato il calendario vaccinale per la somministrazione della seconda dose, tra fine gennaio e inizio febbraio.

Vuoi lasciare un commento?