Etna in attività | La pista dell’aeroporto di Catania chiusa per cenere

Etna in eruzione 16.02.2021 (fonte web)

Etna in eruzione 16.02.2021 (fonte web)

Catania – L’aeroporto di Catania è chiuso per cenere a seguito dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale ricaduta di cenere vulcanica. Cinque i voli, tra arrivi e partenze, previsti per oggi, cancellati o dirottati.
La società di gestione, la Sac SpA, comunica che seguiranno tempestivi aggiornamenti qualora la situazione dovesse cambiare.
Per info sui voli dirottati o cancellati si prega di rivolgersi alle compagnie aeree o verificare la situazione in tempo reale sul sito dell’Aeroporto www.aeroporto.catania.it e sui profili Facebook e Twitter dell’aeroporto.

+++AGGIORNAMENTO ORE 19:28+++
La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che, a causa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale ricaduta di copiosa cenere vulcanica, la pista dello scalo aeroportuale è al momento chiusa perché contaminata ed è in corso l’attività di pulizia e bonifica. Cinque i voli, tra arrivi e partenze, previsti per oggi, cancellati o dirottati.
Per info sui voli dirottati o cancellati si prega di rivolgersi alle compagnie aeree o verificare la situazione in tempo reale sul sito dell’Aeroporto www.aeroporto.catania.it e sui profili Facebook e Twitter dell’aeroporto.

Nuovi aggiornamenti seguiranno domattina, dopo la riunione dell’Unità di crisi.

+++AGGIORNAMENTO ORE 08:28 del 17 febbraio+++
SAC: l’aeroporto di nuovo operativo dalle ore 9 del 17 febbraio

Catania – La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che lo scalo tornerà operativo a partire dalle ore 9,00, consentendo l’arrivo del volo easyJet proveniente da Milano Malpensa.
Le operazioni di pulizia della pista sono andate avanti per tutta la notte con l’impiego di sei spazzatrici e di due mezzi per il supporto tecnico, oltre che di dieci unità che hanno operato incessantemente per rimuovere la grande quantità di cenere vulcanica dalla pista, dalla via di rullaggio, dai piazzali e da tutta la viabilità perimetrale.

Vuoi lasciare un commento?