Cultura | Oggi la presentazione del libro di Placido Amadio

locandina AmadioMartedì 31 agosto 2021, alle ore 19.00, al Marina Palace Hotel & Congress Hall, in via Provinciale, 1, a Aci Castello sarò presentato il libro di Placido Amadio, “Il mio pensiero a colori” edito da Carthago. Interverranno oltre all’autore, il giornalista Salvo La Rosa, gli attori Enrico Guarneri e Fabio Costanzo, il presidente della Carthago edizioni, Gaspare Edgardo Liggeri, Margherita Guglielmino, responsabile editoriale della casa editrice e Giuseppe Pennisi, amministratore Carthago. Placido Amadio donerà il ricavato dei suoi diritti all’associazione “Rinascendo”.
Il libro è una raccolta di 50 poesie che spaziano dal mondo della politica, all’amore ai grandi interrogativi della vita. Amadio è un medico, oncologo che ogni giorno deve confrontarsi con i malati, con il dolore e ha trovato nella poesia un modo per sublimare e dare senso a quello che molto spesso non si riesce a esprimere. Mettere nero su bianco le proprie emozioni si rivela per l’autore taumaturgico, per superare i propri moti interiori, accettando molte volte quello che la scienza non riesce a risolvere. In un video pubblicato sui social da Amadio dichiara: “Sono un uomo, un medico, un poeta”.

Placido Amadio ha dichiarato il perché ha scelto la casa editrice Carthago per pubblicare il suo libro. “Ho scelto la Carthago perché nel presidente, nella responsabile e nel suo amministratore ho trovato la famiglia naturale dove aprire quel cassetto, chiuso fin da piccolo e far uscire il mio pensiero a colori”.

La responsabile Margherita Guglielmino, attenta al delicato animo di chi scrive poesie, ha voluto fortemente la pubblicazione di questo libro perché mette in luce non solo il professionista, ma soprattutto l’Uomo con le sue tensioni, paure, sublimazioni. Ha dichiarato: “Quando ho conosciuto il dottore Amadio è scoppiata una sorta di sintonia intellettuale perché leggendo la sua opera mi sono resa conto come la scrittura possa elevare e prendere forma in emozioni, che molte volte non si possono esprimere con la voce o, comunque, non hanno la stessa intensità. Questo libro rappresenta il Taijtu, il bene e il male, il dolore e la felicità, l’amore e il disamore. Molti aspetti della vita quotidiana che fanno parte della stessa medaglia”.

Sinossi Il mio pensiero a colori

Molti gli echi poetici che si possono cogliere in questa raccolta, tra cui San Francesco e Federico Garcia Lorca. L’interesse dell’autore verte sulle tematiche che vanno dall’amore, alla politica fino ai più antichi interrogativi mai risolti dall’uomo. Spesso il poeta, che ha scelto la missione del medico nella vita di tutti i giorni, dialoga con Dio a cui chiede il perché del dolore umano che tanto vorrebbe sconfiggere con la sua professione ma, poiché non riceve risposta, accetta di sottostare alle leggi della vita terrena con la serenità, che solo un uomo che conosce tutte le sfumature della vita può avere. Non manca neanche l’interesse filosofico per l’eroe e la passione per la terra natia con le poesie “Eroe”, “Etna” e “Catania”; infine, delicati versi che sono quasi un inno dedicato alla figura che incarna la delicatezza per antonomasia… la Donna.

Vuoi lasciare un commento?