TEATRO | Al Castello Ursino un “Peppe Nappa” senza tempo, in scena il 19 e il 20 luglio

Terre Forti presenta le farse di Alfredo Danese per “Catania Summer Fest 2022”

PEPPE NAPPA - Locandina dello spettacoloL’Associazione culturale Terre Forti, diretta da Alfio Guzzetta, nell’ambito del cartellone “Catania Summer Fest 2022” organizzato dall’Amministrazione comunale, presenterà il 19 e 20 luglio, alle ore 21.00, al Castello Ursino di Catania, lo spettacolo “Peppe Nappa, le farse” di Alfredo Danese, attore, commediografo, poeta, bozzettista e fondatore nel 1975 del circolo culturale “Arte e folklore di Sicilia”. La regia è di Alfio Guzzetta, in scena Antonio Calabretta, Concetto Cefalà, Pinella Calogero, Letizia Tatiana Di Mauro, Aldo Failla e Giovanna Marano.
“La maschera che avrebbe dovuto portare la mia farsa – ha dichiarato l’autore Alfredo Danese – doveva essere quella di Nicolino Pensabene, catanese autentico, ma l’universalità del nome mi indusse ad adottare quella di Peppe Nappa. Il mio Peppe Nappa, però, a differenza del suo illustre omonimo, non dice parolacce, non è licenzioso, ma si esprime con un linguaggio alla catanese”.

PEPPE NAPPA - Letizia Tatiana Di Mauro e il regista Alfio Guzzetta“Quello del linguaggio è una delle peculiarità della nostra impostazione scenica – spiega il regista dello spettacolo, Alfio Guzzetta – Nella semantica popolare il nome di Peppe Nappa ha acquisito il valore di persona sciocca, sconclusionata, senza cervello. Invece, aldilà di questa accezione, Peppe Nappa è un “finto/tonto” che approfitta di questa apparenza per fare quello che gli garba e si colloca istintivamente ad un tempo passato, ma la sua esistenza persiste da sempre. Il “tipo” Peppe Nappa è sempre esistito e sempre esisterà e nella nostra messa in scena abbiamo cercato di uscire fuori da un condizionamento specifico, creando una scenografia non convenzionale e inserendo nei dialoghi una serie di battute che potrebbero sembrare anacronistiche, ma che tendono a superarne i confini temporali”.

L’ingresso allo spettacolo è libero con prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni:
349.6093918 – alfioguzzetta2@gmail.com

Vuoi lasciare un commento?