Quasi 9 milioni di euro in arrivo per l’Amt di Catania dalla Regione Sicilia

busDopo tanti anni, la Regione darà la sua parte di contributo all’Azienda metropolitana trasporti di Catania. Sono infatti in arrivo 8,6 milioni di euro. Lo ha annunciato l’assessore regionale ai Trasporti Nico Torrisi nel corso di un incontro in Municipio a Catania con il sindaco Enzo Bianco e il presidente dell’Amt Carlo Lungaro. Oltre a ciò, è finalmente in via di definizione anche la questione relativa ai contributi chilometrici dovuti all’Amt per gli anni pregressi.

«Devo esprimere – ha detto Bianco – un grande apprezzamento per il lavoro svolto dall’assessore Torrisi in questi mesi per la Regione e per l’attenzione mostrata verso la città. Adesso grazie al lavoro svolto dall’assessore Torrisi, che si sta battendo con grande abilità e competenza per ottenere ciò che spetta al nostro territorio, possiamo anche cominciare a mettere sul tappeto idee e progetti per il trasporto della città metropolitana».
«Abbiamo la necessità – ha aggiunto l’assessore Torrisi – di sviluppare una Mobilità anche intermodale e migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini di questa area vasta e l’Amt risulta strategica in questa programmazione.

L’azienda riceverà subito 5,6 milioni di euro relativi al contratto di servizio con la Regione per il primo trimestre 2014 e altri tre milioni per la cosiddetta legge 58, che riguarda l’aiuto dello Stato per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro».

Vuoi lasciare un commento?