Catania. Salvato dai carabinieri un uomo che voleva buttarsi da un tetto di piazza Università

Il ragazzo si trovava sopra il cartellone pubblicitario affisso in piazza Università

Il ragazzo si trovava sopra il cartellone pubblicitario affisso in piazza Università

Alle 10.30 di stamattina poco prima dell’inizio del convegno sulle “Biotecnologie nella sanità pubblica” organizzato all’interno del Palazzo dell’Università, si sono vissuti momenti di panico nel centro storico di Catania. Sembra che un ragazzo abbia tentato il gesto estremo di buttarsi giù dal tetto del palazzo accanto a quello dell’Università. Il ragazzo si trovava sopra il cartellone pubblicitario. In piazza Università sono intervenute due squadre dei

I mezzi dei vigili del fuoco

I mezzi dei vigili del fuoco

Vigili del Fuoco, ma prima ancora che arrivassero il ragazzo è stato portato giù dai carabinieri. Ai presenti ha dato l’impressione di avere circa 30-35 anni e di non volersi buttare davvero. Ovviamente erano in tanti – tra turisti e catanesi – con il naso all’insù. Non si conosce ancora l’identità del ragazzo né il motivo del gesto. Adesso tutto sembra essere tornato alla normalità anche se non si conoscono i motivi di questo gesto che non si sa se attribuire alla disperazione.

AGGIORNAMENTO. Alla base di questo gesto pare ci sia stato davvero l’intento di buttarsi. L’uomo, un artigiano di 59 anni, ha alle spalle una situazione debitoria di notevole entità e da qui il gesto. Una volta soccorso è stato portato presso l’ospedale Vittorio Emanuele dove gli è stato imposto un TSO.

Monica Adorno

Vuoi lasciare un commento?