Imprese – Assintel festeggia i 30 anni di attività con una tavola rotonda sul digitale

Tavole rotonde con Milano e Perugia e un faccia a faccia in sede con l’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao nella sede di Etna Hitech di viale Africa

Imprese e internazionalizzazioneCatania – Secondo il report Assintel 2018, le aziende del settore ICT e digitale in Sicilia si dichiarano piuttosto ottimiste sull’espansione dei propri investimenti tecnologici digitali. Ma resta un dato che non può essere sottovalutato né dalle istituzioni, né dalle associazioni di categoria: come per tutte le imprese del Sud Italia, più della metà di esse deve fare i conti con le scarse risorse economiche e di finanziamento. Un ostacolo davvero difficile, visto che tra i suoi primissimi atti, il nuovo Governo regionale ha sospeso l’Agenda digitale deliberata lo scorso ottobre con un plafond di oltre 300 milioni.
È la Sicilia dell’innovazione quella che l’1 febbraio si ritroverà a festeggiare i “Trent’anni di Assintel” a Catania, nella sede di Etna Hitech in viale Africa 31 a partire dalle ore 15, con un incontro che prevede una tavola rotonda in collegamento diretto con le sedi Assintel di Milano e di Perugia, e un confronto in sede tra Emanuele Spampinato, vicepresidente nazionale Assintel e coordinatore Assintel Siciliana, e l’assessore regionale all’Economia e vicepresidente della Regione Siciliana, Gaetano Armao.

I lavori si apriranno con i saluti di Spampinato e gli interventi di Pietro Agen, presidente della Camera di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa, del presidente di Confcommercio Catania, Riccardo Galimberti, e del vicepresidente nazionale Confcommercio Giovani, Piero Ambra. Dopo il confronto con l’assessore, alle 16,30 è previsto il collegamento con Milano per i saluti di Giorgio Rapari, (presidente Assintel), e i keynotes di Carlo Sangalli (presidente Confcommercio – Imprese per l’Italia) e Diego Piacentini (commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale). Successivamente si terrà il confronto sul tema “Com’è declinata la digital transformation in Italia” con il commissario Piacentini e gli assessori al Digitale della Regione Lombardia, Luca Del Gobbo, e della Regione Umbria, Antonio Bartolini, e l’assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao. La cerimonia sarà conclusa dalla premiazione dei soci fondatori e soci del mese 2017.

“Per il mondo dell’Information e Communication Technology siciliano, questi primi 30 anni dell’associazione sono davvero una festa celebrativa e di fiducia nel futuro, perché anche nella nostra Isola assistiamo ad una crescita in termini di consapevolezza e valore. – spiega Emanuele Spampinato- Incontrarsi con altre realtà italiane come quelle del Nord e del Centro Italia, servirà a fare il punto sulle ambizioni e le necessità della comunità ICT siciliana”.
All’assessore Armao, le imprese di Assintel Sicilia racconteranno la loro visione e, soprattutto, “presenteremo le proposte delle imprese di settore e i nostri obiettivi – continua Spampinato -. Tra tutti, c’è quello di promuovere e sostenere l’ecosistema di queste imprese, applicando politiche di settore concordate. L’Agenda Digitale deve diventare una priorità, e il contesto imprenditoriale dell’Isola dovrà poter contare su un osservatorio di competenze, piani di ricerca e attivazione”.

Vuoi lasciare un commento?